La storia

Isaac Carasso, sulla scia degli studi condotti da Elie Metchnikoff relativi alla funzione dei fermenti lattici nello yogurt, si interessa a questo alimento soprattutto grazie ai benefici che dimostra nella prevenzione di patologie gastrointestinali che in questo periodo dilagano, soprattutto tra i bambini.

1919
Isaac Carasso avvia a Barcellona una piccola fabbrica di yogurt. L’inizio è difficile ma, grazie anche al supporto di molti medici che consigliavano questo alimento per fini terapeutici, lo yogurt di Carasso presto viene conosciuto, apprezzato e diffuso, dapprima nelle farmacie e poi nei negozi alimentari. Diventa necessario trovare un nome alla linea di yogurt e Isaac Carasso pensa al diminutivo dato al figlio Daniel: Danon.

1966
Dalla fusione delle vetrerie Glaces de Boussois e Verrerie Souchon Neuvesel nasce il Gruppo BSN – Boussois Souchon Neuvesel. Il presidente è Antoine Riboud. Danone arriva in Italia. A Torino si costituisce la Gerdabel italiana per la distribuzione dei prodotti freschi provenienti dagli stabilimenti francesi.

1967
Danone unifica la distribuzione dei propri prodotti con quelli di Gervais, azienda leader nella produzione di prodotti freschi. Questa prima alleanza commerciale dà il via ad un processo di crescita e diversificazione che si dimostra vincente portando a uno sviluppo costante.

1970
Il Gruppo BSN decide di diversificare il suo settore e acquisisce due aziende di bevande alle quali precedentemente forniva le bottiglie, la Evian e la Kronenbourg.

1972
Da un incontro tra Antoine Riboud e Isaac Carasso, Gervais Danone si fonde con BSN, gruppo attivo nella produzione del vetro, soffiato e piano, che aveva appena acquisito Evian e Kronenbourg. E’ la nascita ufficiale del Gruppo Danone.

1976
Il rapido successo del marchio in Italia conduce all’apertura del primo stabilimento Gervais Danone a Nichelino, nel torinese.

1991
In Italia viene inaugurato il grande stabilimento di Casale Cremasco (CR) per potenziare le strutture e soddisfare così la crescente domanda del mercato nazionale.

1994
Gli uffici di Danone Italia si trasferiscono da Torino a Milano.

2006
Grazie ad un accordo tra Muhammad Yunus, Nobel per la pace, e Frank Riboud, presidente del Gruppo Danone, nasce in Bangladesh la Grameen Danone Foods Social Business Enterprise, joint venture partecipata al 50% dai due gruppi, Danone e Grameen, il cui obiettivo è fornire una nutrizione giornaliera salutare alla popolazione attraverso l’implementazione di un modello unico di impresa.

2007
Su scala mondiale viene ceduto il business dei biscotti e acquisito il Gruppo Numico che detiene posizioni di leadership nei settori del baby food e della nutrizione medica. A Casale Cremasco si inaugura una nuova linea produttiva.

2009
Nel mese di aprile si celebra a Parigi il 90° anniversario del marchio Danone alla presenza di Daniel Carasso, figlio del fondatore, che mancherà di lì a breve (17 maggio) all’età di 103 anni.

2010
Il 2010 è iniziato con il lancio della joint venture Danone-Unimilk in Russia, segno dell’ingresso di Danone nell’economia del futuro.

2013
Oltre il 60% del fatturato del gruppo Danone viene dai Paesi emergenti.