Un’organizzazione sempre piú efficiente

Per facilitare la circolazione della conoscenza e delle best practice in azienda, Danone ha introdotto un nuovo modello di networking. Perché perdere tempo a cercare una soluzione quando esistono già best practice  provate e testate all’interno del Gruppo?

Nel 2003, quindi, il Gruppo ha iniziato a incoraggiare la condivisione delle informazioni tra il personale. Ora le informazioni circolano attraverso le filiali senza passare necessariamente attraverso l’usuale processo gerarchico di approvazione. Questo modo di operare decentralizzato, attraverso network stabiliti tra il personale di differenti Paesi e differenti sussidiarie, aiuta a migliorare anche la responsabilità e minimizza il formalismo.

Questi scambi non solo aiutano a migliorare le performance dell’azienda, ma rendono anche lo staff più autonomo e responsabile.